BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
giovedì, 21 Ottobre 2021
Home / Catechesi / Beatitudini degli educatori

Beatitudini degli educatori

Beati gli educatori “poveri in spirito”
che, per educare alla fede i ragazzi, tirano fuori e spendono tutto ciò che Dio ha dato loro: tempo, energie, fantasia…

Beati gli educatori “miti”
che evitano la tentazione delle scorciatoie, delle minacce, dei ricatti e prediligono la convinzione, il dialogo, la pazienza.

Beati gli educatori “affamati e assetati di giustizia”
che non si rifugiano nel passato ma lottano per un’educazione alla fede adeguata ai ragazzi di oggi.

Beati gli educatori “misericordiosi”
che, comprendendo le difficoltà dei ragazzi e delle loro famiglie, non sentenziano ma ricercano soluzioni equilibrate.

Beati gli educatori “operatori di pace”
di quella pace che nasce “dalla spada e dal fuoco” del Vangelo contro tutto ciò che può danneggiare il cammino dei ragazzi verso la fede.

Beati gli educatori “perseguitati”
dal tempo che non basta mai; da quei bambini che “se non ci fossero” e invece ci sono; dalla tentazione di lasciare, ma che ricominciano sempre.

Beati gli educatori così!
Avranno un posto bellissimo in cielo.
E in più, la gioia di incontrare “lassù” qualcuno che sta lì perché anche grazie a loro ha imboccato la strada per arrivarci.