BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
martedì, 28 Giugno 2022
Home / Catechesi / I consigli della Cei ai vescovi dopo l’allentamento delle misure anti-Covi

I consigli della Cei ai vescovi dopo l’allentamento delle misure anti-Covi

La Presidenza della Conferenza episcopale italiana ha scritto ai vescovi in merito alle misure di contenimento della pandemia da Covid-19 a partire dal 15 giugno, dopo che il governo ha allentato ulteriormente gli obblighi sanitari e di prevenzione.

Nella lettera si offrono alcuni consigli e suggerimenti relativi alle celebrazioni e alla vita parrocchiale. Eccoli:

• sintomi influenzali: è importante ribadire che non partecipi alle celebrazioni chi ha sintomi influenzali e chi è sottoposto a isolamento perché positivo al SARS-CoV-2;

• utilizzo delle mascherine: in occasione delle celebrazioni non è obbligatorio ma è raccomandato;

• igienizzazione: si continui a osservare l’indicazione di igienizzare le mani all’ingresso dei luoghi di culto;

• acquasantiere: è possibile tornare nuovamente a usarle;

• processioni offertoriali: è possibile svolgerle;

• distribuzione della Comunione: si consiglia ai Ministri di indossare la mascherina e a igienizzare le mani prima di distribuire la Comunione;

• unzioni: nella celebrazione dei Battesimi, delle Cresime, delle Ordinazioni e dell’Unzione dei Malati si possono effettuarle senza l’ausilio di strumenti.

I singoli vescovi, nella considerazione delle varie situazioni e dell’andamento dell’epidemia nel loro territorio, possono adottare provvedimenti e indicazioni particolari.

www.avvenire.it