BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
sabato, 8 Agosto 2020
Home / Catechesi / MAGNIFICAT

MAGNIFICAT


Se non impugnamo la libertà tutte le mattine – anche la
nostra capacità di tenacia dura poco e per questo bisogna
rendere nuovo, rinnovare – come faremo a partecipare al
grande mistero della Madonna? Non potremo mai dire:
«Anima mia ritorna alla tua pace, perché Egli ti ha beneficato»;
la pace, la letizia di cui parla Maria nel Magnificat.
Che la Madonna ci dia di essere liberi e sinceri con noi
stessi, come quando lei ha detto sì. Senza il sì tutto quello che
è stato rovesciato dentro la nostra vita si annulla, imputridisce, e fa diventare fangoso un terreno su cui dovrebbe
splendere la vita e il frutto per la felicità di noi stessi e di tutti
gli uomini, ma soprattutto per la gloria di Cristo; la gloria di
Cristo è incominciata da quel sì libero e sincero.
Che importa se la grevità di quel che abbiamo fatto ieri si
è estesa anche sugli inizi di questa mattina? Iniziamo questo
nuovo giorno «nel ricordo della sua Risurrezione». La capacità
in noi di novità continua e perenne, che è lo Spirito, ha stretto
alleanza con la nostra vita.