BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
sabato, 8 Agosto 2020
Home / Catechesi / FESTA SAN NICOLA – mattina – 6 dicembre 2019

FESTA SAN NICOLA – mattina – 6 dicembre 2019


È bello vedere che ancora oggi, un giorno come questo rimane giorno di festa: Festa di San Nicola.
In questa occasione siamo riuniti per cantare le lodi a Dio per il dono dei santi che ci custodiscono, ci proteggono e ci hanno lasciato con la loro vita la via da seguire nella santità che ognuno di noi vive seguendo il proprio carisma.
Ci ritroviamo nel santo che la Chiesa celebra per una devozione popolare molto antica, un santo a cui intercediamo in particolare per il dono della carità verso il popolo, un dono che il Signore gli ha dato da custodire.
Un vero pastore è, innanzitutto, padre e presenza con una risposta ad un bisogno.
Quando ci rivolgiamo ai santi, poniamo una domanda, un bisogno e chiediamo che diventi presto risposta.
In questo colloquio, in questa preghiera, in questo rapporto intimo e personale, riscopriamo la dolcezza della presenza di Dio nei santi.
San Nicola ci custodisce e ci protegge perché i santi dimostrano che l’amore per l’uomo e, quindi, la carità non è un dono che viene da sé.
Siamo canali dell’amor di Dio.
Il buon Dio non può ispirare desideri inattuabili, perciò, nonostante la mia piccolezza, posso aspirare alla santità. TERESA DI LISIEUX
Anche lui ha vissuto la persecuzione per la fede.
Anche oggi la Chiesa cristiana è sempre più colpita da tanti punti, sia mediatici che persecutori. Con grande devozione, oggi festeggia anche la Chiesa ortodossa con cui ci ritroviamo come Comunità nel sentirci fratelli.
E’ un’occasione per riscoprirci in cammino verso l’ideale della Comunione che è Cristo, guida e sostegno nel cammino verso la Verità.
In un mondo che cambia perché sempre in movimento, questo è il bello della vita: Siamo continuamente chiamati da Dio ad essere uomini liberi che si offrono a Lui per vivere il senso vero e proprio della vita.
Oggi non è sufficiente essere santi: E’ necessaria la santità che il momento presente esige, una santità nuova, anch’essa senza precedenti.SIMONE WEIL
Viviamo questa novità, questa offerta che ci viene posta d’innanzi!
Rivolgiamoci ai santi!
Chiediamo la loro intercessione perché il nostro cuore non tema di cadere!
Siamo certi che Dio ci ama. Il Suo amore diventa anche grazia, nei miracoli.
Con fiducia poniamo a San Nicola la nostra domanda. Non temiamo e non dubitiamo.
Una cosa è certa: La Grazia ci sosterrà nel cammino della nostra vita.
Come vi dicevo già in un’omelia del mese di ottobre, riporto ancora questo bellissimo pensiero che ci può aiutare a capire il valore della preghiera:
Non pregate per una vita facile. Pregate per essere uomini più forti.
Non pregate per compiti uguali alle vostre forze. Pregate per forze uguali ai vostri compiti. Allora il compiere il vostro lavoro non dovrà essere un miracolo, ma voi sarete il miracolo”.
(Phillips Brooks)