lunedì, 6 Febbraio 2023
Home / Catechesi / L’UOMO NON HA BISOGNO SOLTANTO DI CIO’ CHE E’ UTILE MA ANCHE DI CIO’ CHE E’ BELLO…

L’UOMO NON HA BISOGNO SOLTANTO DI CIO’ CHE E’ UTILE MA ANCHE DI CIO’ CHE E’ BELLO…


…La sollecitudine per la bellezza della casa di Dio e la sollecitudine per i poveri di Dio sono inseparabili tra loro. L’uomo non ha bisogno soltanto di ciò che è utile, ma anche di ciò che è bello; non solo di una propria casa, ma anche della vicinanza di Dio e dei segni che l’attestano. Là dove Dio viene onorato, anche il nostro cuore è rischiarato…
La bellezza, della quale è stato circondato il bimbo di Betlemme, è destinata a tutti gli uomini ed è necessaria a noi tanto quanto il pane. Chi sottrae qualcosa di bello al Bambino, per convertirla in qualcosa di utile, costui non arreca vantaggio, ma provoca danno; spegne quella luce, via la quale anche qualsiasi calcolo o stima diventano futili e freddi. Certo, se vogliamo unirci al pellegrinaggio dei secoli che vuole offrire le cose più belle di questo mondo al Re appena nato, non dobbiamo però anche dimenticare che egli vive ancora in stalle, nelle prigioni e nelle favelas, e che noi non lo onoriamo davvero, se ci rifiutiamo di andarlo a cercare in quei luoghi. Ma questa consapevolezza non deve obbligarci a finire tra le braccia di una “dittatura dell’utile”, che disprezzi la gioia e dogmatizzi una serietà opprimente…
JOSEPH RATZINGER – da “Gottes Angesichts suchen”