mercoledì, 29 Novembre 2023
Home / Catechesi / Non temete!

Non temete!

Mio Dio, da tanto tempo io cercavo il tuo volto e mi chiedevo a chi potessi rassomigliare.
E ora sono contento di scoprire questo bambino neonato coricato sulla paglia di una mangiatoia. Eccolo, dunque, il tuo volto!
Sei tu questo neonato? Ma allora assomigli a tutti i bambini del mondo perché non ci sono differenze tra te e loro. Quanto è strana la vita!
Prima ero io che avevo paura di te, che mi sentivo sempre in colpa; ed ora sei tu quello che non bisogna spaventare.
Prima mi aspettavo che tu ti chinassi su di me per tirarmi fuori dai miei sentieri cattivi ed ora sono io che mi curvo su di te, come ci si curva su un bambino appena nato.
Mio Dio, pensavo che tu fossi uno spauracchio e invece sei un bambino piccolo piccolo.
Là sulla paglia, in questa notte d’inverno, ho perso la paura ed ho ritrovato l’amore.